Lettino evolutivo Matata di Naif Design

Il lettino evolutivo Matata è progettato e realizzato in Italia da Naif Design: una piccola ed operosa realtà nata per produrre artigianalmente i progetti nati dall’esperienza di due architetti, due genitori: Paola Bonazzi e Massimo Zaniboni, fondatori e titolari di Arkema Studio un avviato studio di design. L’idea per questo primo prodotto di Naif Design è stata quella di creare un oggetto unico ed innovativo, pensato per chi desidera una casa a misura di bambino con elementi d’arredo dal design esclusivo, elegante, funzionale ed eco-sostenibile. Il lettino Matata nasce quindi per essere un oggetto accogliente con cui il bambino possa condividere serenamente le proprie giornate di gioco e di riposo. Gli spazi dedicati al bambino possono così diventare una continua occasione di sperimentazione e di crescita.

4 IN 1
Molto più di un mobile, un unico oggetto che racchiude 4 funzioni: un Lettino basso ispirato alla filosofia Montessori, due Poltroncine che accostate tra loro diventano un Divanetto, un morbido Pouf, un pratico Contenitore porta oggetti. Una trasformazione che avviene in pochissimi minuti con semplici gesti manuali, senza l’ausilio di alcuna ferramenta o attrezzo. Le linee morbide e semplici, i colori tenui e naturali, lo rendono inoltre adatto a qualsiasi ambiente.

SANO ED ECO-FRIENDLY
Progettato e realizzato in modo etico per essere amato e custodito per tanti anni: allungare la vita di un prodotto, diversificarne la funzione d’uso nel tempo, significa anche ridurne al massimo l’impatto dei rifiuti sull’ambiente, contribuendo a consegnare ai nostri figli un Pianeta migliore. Il legno è il materiale che per eccellenza proviene dalla natura e che ad esso può essere restituito, il legno è materia naturale, viva e calda; l’ideale per un bambino che inizia a costruite le proprie esperienze sensoriali ed emozionali. Il multistrato di Betulla, in particolare, è un prodotto stabile ad alta resistenza. I pannelli Certificati in classe E1 sono a basso contenuto di Formaldeide, secondo la vigente normativa; aspetto essenziale per contribuire a conservare sano l’ambiente in cui i bambini trascorrono ma maggior parte del proprio tempo. Le vernici utilizzate inoltre sono a base d’acqua, conformi alla normativa Europea EN 71-3 (normalmente utilizzate per i migliori giocattoli in legno). Nessun trasferimento di materiale tossico anche in caso di contatto con la saliva. Atossiche anche le colle utilizzate negli incastri. I tessuti di rivestimento dei cuscini d’arredamento sono in Cotone 100% certificato Oeko-Tex 100 Classe 1. Matata incoraggia l’autonomia, il gioco, il movimento, la creatività ed accompagna i nostri bambini nei migliori momenti della loro crescita.

AIUTAMI A FARE DA SOLO…
“Aiutami a fare da solo”: chi non conosce queste parole? Un motto montessoriano tra i più conosciuti. Una frase che rappresenta il cuore del metodo di Maria Montessori: una donna, un medico, un grande pensiero. Permettere che il bambino provi e riprovi fino a riuscire a fare da solo; mostrare ai bambini la strada, ma lasciare che imparino a percorrerla da soli a piccoli passi in modo sempre più autonomo. Un insegnamento importante quindi, ma come applicarlo alla vita di tutti i giorni? Con quali strumenti possiamo aiutare i bambini a sviluppare da soli le proprie capacità ed attitudini per affrontare il mondo? Secondo la Montessori è fondamentale offrire ai bambini un ambiente positivo in cui poter sviluppare la propria autonomia ed esprimere liberamente le proprie energie vitali. Oltre ai giocattoli, è importante che i piccoli vivano le proprie esperienze anche con arredi amichevoli e alla loro portata. Mobili facilmente accessibili, con i quali possano “apprendere da soli” favorendo anche lo sviluppo di una maggiore autostima. Perché allora non iniziare dall’ambiente della casa in cui i bambini trascorrono la maggior parte del proprio tempo, ovvero la propria cameretta? Un ambiente positivo, sicuro, arredato con gli oggetti giusti e a misura del piccolo esploratore. Il lettino in particolare, secondo la famosa Studiosa italiana, non deve presentare costrizioni, ma prevedere un’altezza da terra di pochi centimetri. Il piccolo si sentirà in questo modo libero di salire e scendere da solo in modo indipendente ed affrontare con maggiore serenità anche il momento della nanna!

More: Naif Design