Quari, l’arredobagno sofisticato di Novello che si ispira a Venezia

Con Quari, design Stefano Cavazzana, Novello omaggia la propria terra, esaltandone le materie prime e i know-how. Nel design di Quari riecheggiano le tradizioni artigianali veneziane, in primis quella dei maestri vetrai che lavoravano i telai e i vetri di forma quadrata, i “quari” appunto, per realizzarne degli specchi. Due le tipologie di anta: liscia con profilo in alluminio e a telaio, ottenuta abbinando un profilo di alluminio color silenio di 28 mm di spessore a un pannello di 4 mm in diverse finiture, dal vetro al Laminam, dall’essenza al laccato. Le boiserie in alluminio sono pensate per armonizzare le composizioni, collegando mobili, top e specchi, oppure possono essere utilizzate come elementi singoli, con funzione decorativa.

Un assortimento sofisticato di materiali e finiture dimostra ancora una volta la capacità di Novello di creare un prodotto sia esteticamente interessante che di grande qualità. Ne sono un esempio il legno di castagno dei mobili arredo bagno, che proviene dai boschi del Cadore, il vetro dei frontali e degli specchi che richiama le lavorazioni dei vetrai veneziani e le finiture di ante e top che riprendono il colore della Laguna e i disegni dei merletti di Murano. Particolare, inoltre, la scelta di riproporre il terrazzo alla veneziana nei lavabi e nei pannelli delle ante. Una vera e propria celebrazione delle eccellenze venete e veneziane, che ancora oggi sono per il mondo della progettazione una fonte inesauribile di stupore e bellezza.