HomeLivingCome disporre i mobili in soggiorno: alcuni consigli utili

Come disporre i mobili in soggiorno: alcuni consigli utili
C

Quando si arreda una casa è molto importante disporre i mobili nel modo giusto. Il primo aspetto da considerare è la funzionalità: è importante assicurarsi che tutti gli elementi siano posizionati in modo da consentire uno spostamento agevole all’interno della stanza. Una volta stabilito ciò, è possibile iniziare a pensare alla disposizione estetica. A seconda della grandezza della stanza infatti, è possibile disporre i mobili secondo uno schema ben definito, come ad esempio una disposizione ad “L”, oppure una disposizione ad “U”, con tutti i mobili rivolti verso un punto centrale.

Un’altra considerazione da tenere a mente è quella di evitare di riempire troppo la stanza. Lasciare un po’ di spazio tra un mobile e l’altro aiuta a creare un ambiente più arioso e accogliente. Cerca di non disporre mai i mobili più voluminosi davanti a fonti di calore, come i termosifoni: assorbiranno parte del calore, probabilmente si danneggeranno e, allo stesso tempo, ti obbligheranno a spendere di più in bolletta per raggiungere una temperatura domestica confortevole. Come vedi quindi, confrontare le offerte luce e gas online non è l’unico modo per risparmiare sull’energia.

Quali sono gli errori che commettiamo maggiormente nella disposizione dei mobili? Vediamo alcuni consigli utili per posizionarli nel modo migliore.

Non spingere i mobili contro il muro

Potrebbe sembrare controintuitivo, ma allontanare i mobili dalle pareti, anche solo di pochi centimetri, aiuta a creare uno spazio più arioso: la stanza infatti apparirà spaziosa e sarà più piacevole da vivere.

Creare delle zone per conversare

Quando disponi i mobili del soggiorno, tieni presente che divani e sedie dovrebbero essere uno di fronte all’altro, ove possibile. Se ti devi confrontare con uno spazio molto ampio, ricorda che all’interno della stessa stanza puoi sempre creare più aree di conversazione, raccolte, magari, intorno a uno o più tavoli da caffè. Se, invece, lo spazio è limitato, un divano a due posti e una poltrona possono essere una buona soluzione, da completare, anche in questo caso, con un tavolino da caffè.

La disposizione dei posti a sedere è molto importante, e non solo a tavola. Il numero di sedie che hai stabilito è una considerazione importante. I numeri dispari sono utili per la disposizione dei posti in generale perché consentono una certa rotazione degli ospiti.

Rendi la stanza facilmente accessibile

Avere i giusti spazi in una stanza consente a chi ci abita e agli ospiti di muoversi liberamente e facilmente, evitando ostacoli inutili. 

Il divano del soggiorno è solitamente l’elemento più grande, se non il più costoso; per questo è importante posizionarlo nel luogo più adatto.

Per il miglior posizionamento del divano, ti consigliamo di posizionarlo in una disposizione che consenta a ogni membro della famiglia di sentirsi più a suo agio. I divani e i componibili a forma di L sono opzioni meravigliose per le tue idee di posti a sedere nel soggiorno e serviranno a migliorare il flusso della conversazione, così come il flusso del traffico.

Dovresti sempre considerare la disposizione dei mobili della stanza da un punto di vista sociale e pratico. Quindi pianifica i posti a sedere in gruppi per garantire che la conversazione scorra quando hai ospiti e considera la scala e il modo in cui i diversi pezzi si incastreranno insieme. 

Crea punti focali

Il più delle volte, il punto focale si troverà naturalmente all’interno di uno spazio, sia esso un caminetto, una finestra, uno specchio, un’opera d’arte o un’imponente struttura architettonica; attirerà gli sguardi e contribuirà a fare atmosfera. Diversamente, potresti crearne uno con una liberia, utile per organizzare i libri e altri oggetti, o con una scrivania esuberante. Se lo desidererai potrai aggiungere un po’ di personalità aggiungendo quadri o stampe alle pareti.

Arch. Barbara De Rosa

Ciao! Sono Barbara De Rosa, Architetto e Interior Designer con oltre 15 anni di esperienza e passione. Ogni progetto è un'avventura creativa, dove arte e funzionalità si fondono. La mia missione è trasformare le idee in ambienti straordinari e trasformare le visioni in realtà.

Arch. Barbara De Rosa
Arch. Barbara De Rosa
Ciao! Sono Barbara De Rosa, Architetto e Interior Designer con oltre 15 anni di esperienza e passione. Ogni progetto è un'avventura creativa, dove arte e funzionalità si fondono. La mia missione è trasformare le idee in ambienti straordinari e trasformare le visioni in realtà.
- Pubblicità -

Leggi anche